Eliminazione discromie cutanee

MACCHIE DI VECCHIAIA

Le tipiche discromie cutanee, cioè le macchie marroncine, di varie dimensioni, che punteggiano soprattutto il viso e le mani dell'anziano, si cancellano col LASER CHIRURGICO oppure con un PEELING CHIMICO.

In entrambi i casi, sia pure in modi molto diversi, si provocano un'esfoliazione degli strati superficiali dell'epidermide e quindi l'eliminazione di tutte le turbe evidenti della pigmentazione.

Col peeling, in più, se ne vanno le rughe non molto marcate. Il processo di rigenerazione della cute si compie in media in una decina di giorni appena.

MACCHIE POST GRAVIDICHE

Durante la gravidanza, a causa delle alterazioni ormonali che avvengono, è frequente la comparsa di macchie sulla pelle. Questo fenomeno è chiamato cloasma gravidico. Queste macchie, presenti più frequentemente al viso e sull'addome, possono persistere anche dopo la gravidanza.

L'eliminazione è possibile e molto semplice, tramite peeling chimico o composti appositi al fine di schiarire le aree interessate sino a renderle omogenee con la cute circostante senza il minimo segno.