Otoplastica

Sin dalla nascita certi soggetti possono presentare le cosiddette “orecchie a ventola”, un difetto derivato dalla cartilagine del padiglione auricolare.
Questo difetto è risolvibile con l’intervento di otoplastica, che consiste nel riavvicinare la cartilagine del padiglione all'osso temporale del cranio, riportando quindi l’orecchio in una posizione più naturale e piacevole.

Questo intervento può essere effettuato a qualsiasi età, ma si consiglia di attendere almeno i 12-14 anni di età, in modo da non alterare la crescita del padiglione.